appuntamenti centrali di aprile

Carissimi Amici,
se abbiamo dovuto vivere una ‘Caserma di Bolzaneto’ per pensare di introdurre il reato di tortura in Italia all’alba del 2015…miiiiii!!!!!
Eppure è qui che siamo.
Ed insieme gridiamo: Forza Andrea Cisternino!

E gli animali da macello?! Figuriamoci!
Il businnes più redditizio è sempre stato: dividi et impera. Se non facciamo che volerci distinguere all’interno della nostra specie, delle altre non abbiamo sentore, perfettamente anestetizzati da vite cementifico-plasticate, ‘responsabilmente’ incoscienti del disastro che provochiamo.
E’ nell’inversione di rotta, nella rinuncia: qui è tutto ciò che possiamo creare, viene da pensare.
In un periodo dell’anno dedicato ai sacramenti, ci è capitato di assistere ad una cerimonia di cresima e comunione (tutto un pacchetto, così si fa prima e si spende meno: ben contenti!). Da stupidi vegani ottimisti, tutto quello che abbiamo colto è stata la meraviglia per il gioco prestigitatorio del buon Gesù, che trasforma il sacrificio dell’animale nel proprio, attraveso l’uso dei simboli del pane e del vino: meraviglioso! Una lettura dell’Antico testamento davvero semplice e… vegan! Che rivoluzione! Per credere che Energia Generativa sia con me, basta che spezzi la mia fatica (il pane che ho coltivato, raccolto, macinato, impastato, lievitato e cotto con la legna che ho raccolto), la condivida e la ingoi, trasformandola in energia e gioia fisica, reale, tangibile. Tutto torna: cosa c’entrava il capretto? Visioni troppo antiche per poterle giustificare dopo l’anno 33 d. C. Ma si continua a macellare….
E lo sberlone della ‘rinuncia a satana’ del rituale della cresima!? Magico.
Purtroppo di questi tempi è solo una carezza, ma certo sarebbe bene che qualche bella lecca qualcuno la ricevesse. Perché si tratta pur sempre di rinunciare, a Satana o a Santana! RINUNCIARE, per dincibacco!
Non chiedetemi di spiegare la magia di questa azione assente, poiché di questi tempi non c’è colore, nella nostra tavolozza di pensieri, che possa dargli vita. Ma sentiamo che è nella rinuncia gran parte della dignità di ognuno di noi. (E se volessimo definire la ‘dignità’, anche lì si andrebbe per sabbie mobili…)
Ah! Quanto ci piace la Bibbia, sempre pronta a piegarsi a qualsiasi interpretazione, come un paesaggio che sappia trasformarsi al gusto delle fantasie del lettore.
Strumento pericoloso!

Tornando a bomba: una piccola anteprima. Martedì 14 luglio p.v. presso i Chiostri di Santa Caterina di Finalborgo andremo in scena con il prossimo spettacolo teatral-musicale del Collettivo Teatrale Veganierranti (come collettivo conta poche unità, ma ci piace proiettare…), dal titolo: “La Nave dei Folli, dalla formica a Katzinsky”. Letture, musiche e racconti. Bella lì!

Intanto le condivisioni serali di venerdì 17 e sabato 18 aprile prevedono una luuunga pulizia delle verdure fresche….acccc:

  • insalata con carciofi in salsa di noci e agrumi
  • riso integrale arrosto alle fave frasche
  • cappuccio salatato allo zenzero
  • rosticcini di seitan alla ligure
  • barbabietole alla giadda
  • crostata alla crema catalana
  • tegoline alle nocciole

Inoltre:

  • Pane di Michele, cotto al forno a legna
  • Acqua Diamante

A richiesta:

  • pizze e farinate
  • vini e birre bio
  • tisana e té bancha

Se siete interessati e volete partecipare, avvisateci.
NUMERO TELEFONICO DELL’ASSOCIAZIONE:342.0373073
Grazie!

E poi:
Domenica 26 aprile, dalle ore 11.00 alle 16.00: GIORNATA DELLE ERBE Secondo Maria Treben.

Sempre domenica 26 aprile, dalle 16.00, ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA DEI SOCI presso la sede di Tosse,  per l’obbligatoria approvazione del bilancio e riflessioni sulle prossime scelte di direzione…Ci sarà da divertirsi.

Domenica 3 maggio, dalle 11.00 alle 16.00, presso la sede di Tosse: Acqua Diamante, teoria, pratica e sviluppi. Fisica quantistica e biofotoni: presentazione del dispositivo LAB.

Inoltre vi anticipiamo il ‘Progetto Veganierranti@Quokika-Imperia: L’A-B-C della Cucina Vegan. Conoscerla e praticarla secondo i Veganierranti.
Mercoledì: 20 e 27 maggio 2015 in orario 19.00 -22.00, presso Quokika ad Imperia.
Due incontri per conoscere i segreti della cucina Veganierranti e gli ingredienti sostitutivi delle proteine animali. Come riprodurre piatti tipici della nostra e delle altrui tradizioni, senza consumare grassi saturi, colesterolo, antibiotici, cortisonici e tossine, di cui gli animali di cui l’uomo si ciba quotidianamente sono purtroppo ‘ricchi’.
Per informazioni ed iscrizioni: 0183 754047. quokika@quokika.it

Completamente nelle mani del caso, vi salutiamo, augurandovi ogni bene.
veganierranti

come raggiungerci

per info veganierranti @ inventati.org

Posted in Appuntamenti | Leave a comment

appuntamenti di metà aprile

Carissimi,
mentre preparavamo i tavoli per il pranzo pasquale, ascoltando la radio nel corri-corri delle ultime preparazioni, ci è saltato in testa di trovare altri 3 minuti per inviare un messaggio ‘vegan’ all’emittente in onda: che è stato prontamente letto e supportato dalla DJ! Lo hanno ascoltato milioni di italiani.
Ci spiace che, malgrado anche gli speakers condividano il principio vegan, debbano sempre sottolineare la loro neutralità aggiungendo frasi del tipo: “al di là delle scelte personali estreme”…. Come se essere vegan fosse una forma di invasamento religioso invece che un impegno da sperimentare per praticare la salute globale, al di là degli schieramenti politici.
La strada è lunga!
Così ci troviamo a cercare sede in un locale commerciale, dopo aver bussato a tutte le porte delle tiepide Istituzioni: ci arrendiamo al fatto che nemmeno loro siano stati scalfiti dal dubbio che la nave dei folli debba invertire la rotta.
Dalla stessa bocca di uno degli organizzatori della quattro giorni savonese di SEL (Sinistra Ecologia Libertà….???!!!!!) è uscito: “Se non facciamo salsiccia e wustel, la gente non è contenta”.
Ma noi continuiamo il nostro suicidio cosciente
e chissà che non si riesca nell’intento di risvegliare qualcuno…
QUESTO È UN APPELLO:
Se per caso, senza impegno, aveste qualche conoscenza di un locale disponibile in Savona, sui 40-50 metri quadrati, anche non a uso commerciale, ma che sia provvisto di canna fumaria: eccoci pronti a visionarlo e trasferirci!
Purtroppo le agenzie hanno prezzi alti e noi vorremmo iniziare con un affitto il più basso possibile, visto il salto nel buoi che stiamo facendo. Perché per fare il ristorantino, ‘senza pensare a niente che i soldi ce li metto io‘, molti già ci hanno sedotto. Ma noi, caparbi e masochisti, visto lo stato delle cose ad oggi in città e contro ogni nostro gusto per il buon vivere, crediamo sia arrivato il momento di combattere amorevolmente in mezzo al cemento, per rinfrescare quelle timide aiuole sociali che il nostro capoluogo tiene in letargo e vederle un giorno tirare fuori le radici a mangiarsi l’asfalto!

Dunque per questo fine settimana tralasciamo le nostre condivisioni serali del venerdì e sabato per concentrarci sulle ricerche della nuova sede e sulla progettazione delle ultime attività che completano i corsi di quest’anno scolastico.

Eccovi subito un assaggio del nostro ribollire:

Domenica 26 aprile, dalle ore 11.00 alle 16.00: GIORNATA DELLE ERBE Secondo Maria Treben.

Sempre domenica 26 aprile, dalle 16.00, ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA DEI SOCI presso la sede di Tosse,  per l’obbligatoria approvazione del bilancio e riflessioni sulle prossime scelte di direzione…Ci sarà da divertirsi.

Domenica 3 maggio, dalle 11.00 alle 16.00, presso la sede di Tosse:

Acqua Diamante, teoria, pratica e sviluppi. Fisica quantistica e biofotoni: presentazione del dispositivo LAB.

Se siete interessati e volete partecipare ad una o più attività: avvisateci.
NUMERO TELEFONICO DELL’ASSOCIAZIONE:342.0373073
Grazie!

Inoltre vi anticipiamo il ‘Progetto Veganierranti@Quokika-Imperia: L’A-B-C della Cucina Vegan. Conoscerla e praticarla secondo i Veganierranti.
Mercoledì: 20 e 27 maggio 2015 in orario 19.00 -22.00, presso Quokika ad Imperia.
Due incontri per conoscere i segreti della cucina Veganierranti e gli ingredienti sostitutivi delle
proteine animali. Come riprodurre piatti tipici della nostra e delle altrui tradizioni, senza consumare grassi saturi, colesterolo, antibiotici, cortisonici e tossine, di cui gli animali di cui l’uomo si ciba quotidianamente sono purtroppo ‘ricchi’.
 20 maggio: TORTE SALATE E DOLCI DI FROLLA.
Pasta brisée per torte verdi e quiches; pasta frolla dolce per crostate, strudel, tartes tatin, crumbles e biscotti. L’uso delle farine integrali, il mais e il riso. Dolci salubri, senza uova e latticini.
Preparazioni: tortino di verdura verde, quiche ai porri, crostata, strudel, biscotti semplici senza glutine.
 27 maggio: SALSE PREZIOSE PER LA SALUTE, GOLOSE AL PALATO.
Dall’hummus alla maionese, passando per la salsa cocktail, senza utilizzo di soia.Salse per insalate rivitalizzanti e golose. Presentazione dei condimenti curativi della macrobiotica: sale integrale, miso, umeboshi, soia tamari, alghe.
Preparazioni: hummus, insalata russa, alioli, salsa cocktail, tonnata, insalate in salse ‘kaxuta’, tre versioni: semplice, special ed extra.

Speriamo si riesca a far breccia anche ad Imperia.
Vi auguriamo il meglio.
Un forte abbraccio
veganierranti

Posted in Appuntamenti | Commenti disabilitati